25 luglio 2017

SalTo 2017: il mio primo Salone del Libro!

Buongiorno!
Sono passati mesi e non avevo ancora scritto un post sul Salone del Libro!

Quest'anno per la prima volta ho partecipato al Salone del Libro di Torino; volevo andarci da sempre ma, per un motivo o per l'altro (un anno non c'erano i soldi, l'altro mancava la compagnia, l'altro ancora lavoravo, ecc..), non avevo mai potuto realizzare questo sogno. Così quest'anno mi sono convinta e ho prenotato volo e albergo con mesi di anticipo.

GIORNO 1
Il giorno del mio arrivo, venerdì, Torino non è stata molto simpatica, scatenando un'acquazzone coi fiocchi e facendomi inzuppare completamente durante i pochi metri che separavano la fermata del tram al mio albergo. L'ombrello non è servito a molto in questo caso.

La Torre di Libri!
Il tempo di mangiare qualcosa per pranzo e mi sono catapultata al Lingotto Fiere! Entrare al Salone è stato emozionante: tutti quei libri, la gente, gli stand degli editori...è stato fantastico e al tempo stesso abbastanza soverchiante. Per fortuna avevo la mappa! 
 
Dopo aver vagato un po' a caso, mi sono concentrata sugli incontri: il primo, L'italiano nella narrativa, davvero interessante, e il secondo dedicato a Stephen King, meraviglioso.
Due ore dedicate interamente al Re sono volate, tra letture di brani delle sue opere, giochi e visioni di cortometraggi. È stato divertente e soprattutto bellissimo stare nella stessa sala con persone con la mia stessa passione.
Rientrando in albergo, ovviamente mi sono persa! Dovete sapere che io sono, da una parte, una maniaca dell'organizzazione e dall'altra, una che si perde anche sotto casa propria. Quando viaggio da sola mi studio tutto giorni prima...i trasporti, che strada devo fare per raggiungere l'albergo, i pullman da prendere, ma in certe occasioni (quando non devo prendere aerei o devo essere da qualche parte ad un orario preciso) inevitabilmente finisco per buttare all'aria tutta la programmazione. E perdermi.

24 luglio 2017

Novità in Libreria | 24-31 Luglio

Buongiorno!
Siamo arrivati all'ultima settimana di Luglio: cosa ci avranno riservato le Case Editrici italiane e straniere?



..IN ITALIANO..

Per quanto riguarda le uscite in Italia, questa settimana ho solo un libro da segnalarvi...ma che libro! Disponibile in ebook già da due settimane, questo giovedì uscirà anche in cartaceo!
In ogni caso, la mia wishlist ringrazia.

27  Luglio

THE WINNER'S CURSE. LA MALEDIZIONE
Autore: Marie Rutkoski | Editore: Leggereditore | Serie: The Winner's Trilogy #1
Link Amazon

Sinossi
In quanto figlia di un potente generale di un vasto impero che riduce in schiavitù i popoli conquistati, la diciassettenne Kestrel ha sempre goduto di una vita privilegiata. Ma adesso si trova davanti a una scelta difficile: arruolarsi nell’esercito oppure sposarsi. La ragazza, però, ha ben altre intenzioni... Nel giovane Arin, uno schiavo in vendita all’asta, Kestrel ha trovato uno spirito gentile e a lei affine. Gli occhi di lui, che sembrano sfidare tutto e tutti, l’hanno spinta a seguire il proprio istinto e a comprarlo senza pensare alle possibili conseguenze. E così, inaspettatamente, Kestrel si ritrova a dover nascondere l’amore che inizia a sentire per Arin, un sentimento che si intensifica giorno dopo giorno. Ma la ragazza non sa che anche il giovane schiavo nasconde un segreto e che per stare insieme i due amanti dovranno accettare di tradire la loro gente o altrimenti tradire sé stessi per rimanere fedeli al proprio popolo. Kestrel imparerà velocemente che il prezzo da pagare per l’uomo che ama è molto più alto di quello che avrebbe mai potuto immaginare…

21 luglio 2017

Pick a Cover! #9

Buon pomeriggio!
Torna la rubrica che vede sfidarsi le cover dal mondo ma, come vedete, ha cambiato nome. 
Prima di svelarvi il libro di cui confronteremo le varie cover, vi dico che lo scorso appuntamento non ha votato nessuno, quindi non c'è stata una copertina vincitrice tra quelle di Deathdate.

Il libro di oggi è invece The 100: taglio corto con le chiacchiere e passo subito alle cover!

Inglese // Italiana

  


Russa // Olandese // Thailandese // Ebraica

        


Personalmente, mi piace molto la copertina olandese, ma anche quella dell'edizione in inglese non è male! Da oggi non ci sarà più il modulo per il sondaggio quindi fatemi sapere nei commenti la vostra preferita!



19 luglio 2017

Verdi colline d'Africa, Ernest Hemingway | Recensione

Ciao a tutti!
Sì, avete visto bene: sto recensendo Hemingway. Non me ne vogliano gli esperti.



Titolo: Verdi Colline d'Africa (or. Green Hills of Africa)
Autore: Ernest Hemingway 
Anno prima pubblicazione: 1935 
Edizione italiana: Mondadori, 2005 
Genere: classico
Pagine: 254 







Sinossi
Verdi colline d'Africa (1935) racconta un safari che Hemingway fece in compagnia della moglie Pauline.

18 luglio 2017

Libri al Cinema | Luglio e Agosto 2017

Buon pomeriggio!
 Secondo appuntamento con la nuova rubrica dedicata ai film tratti dai libri in arrivo nelle sale! Come vedrete in estate praticamente non escono film. 😂


Prima di domani
(da mercoledì 19 Luglio )

  

17 luglio 2017

Questo Canto Selvaggio, Victoria Schwab | Review Party

Buon pomeriggio lettori!
Oggi partecipo al Review Party per Questo Canto Selvaggio di Victoria Schwab. Stiamo festagginado un pochino in ritardo perchè il libro è uscito un mese fa per la Giunti, ma meglio tardi che mai!
 

Pronti a leggere cosa ne penso?


Titolo: Questo canto selvaggio (or. This Savage Song)
Autore: Victoria Schwab 
Anno prima pubblicazione: 2016 
Edizione italiana: Giunti, 2017 
Serie: Monsters of Verity #1 
Genere: urban fantasy
Pagine: 432 







Sinossi
Per anni Verity City è stata teatro di crimini e attentati, finché ogni episodio di violenza ha cominciato a generare mostri, creature d'ombra appartenenti a tre stirpi: i Corsai e i Malchai, avidi di carne e sangue umani, e i Sunai, più potenti, che come implacabili angeli vendicatori con il loro canto seducente catturano e divorano l'anima di chi si sia macchiato di gravi crimini. Ora la città è attraversata da un muro che separa due mondi inconciliabili e difende una fragile tregua: al Nord lo spietato Callum Harker offre ai ricchi protezione in cambio di denaro, mentre al Sud Henry Flynn, che ha perso la famiglia nella guerra civile, si è messo a capo di un corpo di volontari pronti a dare la vita pur di difendere i concittadini e ha accolto come figli tre Sunai. In caso di guerra la leva più efficace per trattare con Harker sarebbe la figlia. Così August, il più giovane Sunai, si iscrive in incognito alla stessa accademia di Kate per tenerla sotto controllo. Ma lei, irrequieta, implacabile e decisa a tutto pur di dimostrare al padre di essere sua degna erede, non è un'ingenua...