28 giugno 2017

Cress, Marissa Meyer | Recensione

Ciao a tutti!
Oggi vi parlo di Cress, penultimo volume delle Cronache Lunari di Marissa Meyer. Ho aspettato decisamente troppo per leggerlo (non del tutto per mia volontà: diciamo che i prezzi della Mondadori non sono particolarmente abbordabili per la sottoscritta), mi aspettavo che mi piacesse da matti e così è stato.Immergermi di nuovo nel mondo di Cinder&Co è stato fantastico, così come conoscere Cress, il personaggio introdotto in questo libro.

Come al solito, trattandosi di un romanzo che fa parte di una serie, vi avverto che potrebbero esserci spoiler dei libri precedenti.



Titolo: Cress 
Autore: Marissa Meyer 
Anno prima pubblicazione: 2014 
Edizione italiana: Mondadori, 2016 
Serie: Cronache Lunari #3 
Genere: retelling 
Pagine: 456 







Sinossi
Cress ha solo sedici anni e per gran parte della sua vita ha vissuto prigioniera o, come preferisce dire lei, "damigella in difficoltà" su un satellite in orbita nello spazio, dove gli unici contatti con l'esterno sono avvenuti tramite Internet. Ed è proprio attraverso la Rete che viene contattata dalla Rampion, la nave spaziale del capitano Carswell Thorne, sulla quale viaggiano anche Cinder, Scarlet e Wolf. Cress, infatti, negli anni di isolamento forzato è diventata una hacker eccezionale, e proprio per questo motivo pare l'unica speranza per mettere in atto il piano di Cinder e sconfiggere una volta per tutte la regina Levana e il suo terribile esercito prima che invadano la Terra.Per farlo, però, Cinder e i suoi devono prima di tutto liberare Cress. Peccato che, una volta approdati sul satellite in cui è imprigionata, il piano non vada esattamente come previsto...

All'inizio di questo terzo libro troviamo Cinder e Thorne in fuga, insieme a Scarlet e Wolf, sulla Rampion, mentre cercano di elaborare un piano per sconfiggere Levana (e impedirne il matrimonio con Kai). La loro migliore arma risiede in Cress, una ragazza imprigionata su un satellite, la cui abilità come hacker viene usata da Levana nelle sue trame contro la Terra. Cress ha anche l'ordine di rintracciare Cinder ma decide invece di aiutarla. Ma quando i nostri eroi vanno a liberarla, ovviamente le cose non vanno per niente lisce.

Cress è fantastica e, ve lo dico subito, il mio personaggio femminile preferito dell'intera serie. Essendo vissuta in solitudine praticamente tutta la vita, è impacciata e un po' strana, ma assolutamente adorabile e deliziosa. Ma dietro l'apparenza indifesa, Cress nasconde una forza e un coraggio pari a quelli degli altri personaggi femminili della serie. Adoro la sua immaginazione, il suo sognare amori struggenti e avventure epiche, e il modo in cui usa tutto ciò per farsi forza e superare le situazioni difficili.
Ancora una volta, la Meyer è riuscita a trasformare un personaggio di una fiaba classica, Raperonzolo in questo caso, in qualcosa di unico e straordinario.

 
Per quanto riguarda i personaggi maschili, in questo libro si conosce meglio il capitano Thorne che, pur dovendo superare una dura prova, non mancherà di deliziare con le sue battute e la sua aria da scapestrato. Non so se mi piace più lui oppure Kai: sono completamente diversi ma io li adoro entrambi!

Come nei libri precedenti, non mancano avventura e colpi di scena, anche se in alcuni parti la sensazione è quella di aspettitiva, dell'attesa del finale in grande stile.
La scrittura della Meyer si conferma coinvolgente e trascina il lettore all'interno della vicenda; oltre 400 pagine che filano via come se fossero 100.


Protrama avvincente, personaggi fantastici
Contro: ---

 VALUTAZIONE
Anche il terzo capitolo della serie non delude, dando vita ad una versione futurastica di Raperonzolo più adorabile che mai.

* PUNTEGGIO *
9,6/10

 (punteggio minimo: 5 - punteggio massimo: 10)


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento e mi farai felice. :)