17 agosto 2017

Save the Date | The hate U give, Angie Thomas - in libreria dal 30 Agosto

Anteprime e curiosità sulle prossime uscite che aspetto con ansia.

Anche se personalmente mi sono presa una piccola pausa dal blog, in realtà ho preparato alcuni post per non lasciarlo totalmente vuoto.
Continuo quindi a presentarvi alcune delle prossime uscite: oggi tocca a The Hate U Give, romanzo d'esordio di Angie Thomas che mi ha colpito già dalla trama e di cui penso continueremo a sentir parlare per diverso tempo. Dopo le info di rito, troverete un piccolo approfondimento sui temi trattati e sulla nascita di questo romanzo.


THE HATE U GIVE. IL CORAGGIO DELLA VERITÀ
Autore: Angie Thomas
Editore: Giunti Editore
Data d'uscita: 30 Agosto 2017
Trama
Starr si muove tra due mondi: abita in un quartiere di colore dove imperversano le gang ma frequenta una scuola prestigiosa, soprattutto per volere della madre, determinata a costruire un futuro migliore per i suoi figli. Questo fragile equilibrio va in frantumi quando Starr assiste all'uccisione di Khalil, il suo migliore amico, per mano della polizia. Ed era disarmato. Il caso conquista le prime pagine dei giornali. C'è chi pensa che Khalil fosse un poco di buono, perfino uno spacciatore, il membro di una gang, e che, in fin dei conti, se lo sia meritato. Quando appare chiaro che la polizia non ha alcun interesse a chiarire l'episodio, la protesta scende in strada e il quartiere di Starr si trasforma in teatro di guerriglia. C'è una cosa che tutti vogliono sapere: cos'è successo davvero quella notte? Ma l'unica che possa dare una risposta è Starr. Quello che dirà - o non dirà - può distruggere la sua comunità. Può mettere in pericolo la sua vita stessa.



Giustizia sociale e mondi a confronto

La letteratura per ragazzi pubblicata negli Stati Uniti che include o ha per protagonisti persone di colore ammonta al 22%, e solamente il 12% dei libri per bambini e ragazzi sono scritti o illustrati da persone di colore.
Questo è uno dei motivi per leggere il libro della Thomas. Il secondo è la vicenda raccontata, attuale e controversa. 
The Hate U Give è nato infatti in seguito all'uccisione nel 2009 di Oscar Grant nel corso di un controllo della polizia in una stazione della metropolitana a Oakland, in California. Anni dopo, spinta da altri casi simili e dalla sua personale esperienza, Angie Thomas ha ripreso quella che era una breve storia, trasformandola in un romanzo.
Uno degli aspetti che la protagonista del libro, Starr, ha in comune con la sua creatrice è il fatto di vivere in bilico tra due mondi lontani anni luce: quello del quartiere di colore in cui abita, e quello della prestigiosa scuola che frequenta. La stessa scrittrice è nata in un quartiere in cui poteva capitare che due spacciatori decidessero di spararsi a vicenda nel bel mezzo di un parco frequentato da bambini, e ha poi studiato in un college di un quartiere della classe medio-alta. Proprio riguardo l'uccisione di Grant ha raccontato di come la percezione delle cose e il modo in cui si parlava di questa vicenda nei corridoi del suo college fosse diametralmente opposta rispetto al quartiere in cui era cresciuta.

La protagonista del romanzo, si ritrova ad essere unica testimone dell'uccisione di un suo amico d'infanzia ad opera di un poliziotto: se da un lato questo evento la avvicinerà ai movimenti di protesta, la metterà anche di fronte ad altre importanti scelte e a quesiti morali che riguardano la sua stessa famiglia (lo zio di Starr è esso stesso un poliziotto).


Perchè aspetto The Hate U Give
Non è uno young adult qualsiasi. Sì, la protagonista è un'adolescente, ma il mondo in cui si muove e la vicenda raccontata è estremamente attuale e che pone diverse domande di non semplice risposta.
Dai vari commenti e articoli che ho letto, sembra davvero un libro che vale la pena di leggere e che, soprattutto, fa riflettere e mette in luce una delle tante realtà degli Stati Uniti.

The Hate U Give diventerà anche un film, con protagonista Amanda Steinberg (Hunger Games, Noi siamo tutto).



L'Autrice
Angie Thomas vive da sempre a Jackson, Mississippi. 
Da ragazza è stata citata, in quanto rapper, sulla rivista Right-On e all'occorrenza sa ancora rappare. Si è laureata in scrittura creativa presso l'Università di Bellhaven.
The Hate U Give è il suo romanzo d'esordio e presto diventerà un film. 

 




Per scrivere questo articolo mi sono avvalsa delle seguenti fonti: The Guardian, sito web dell'autrice, Salon, Giunti Editore

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento e mi farai felice. :) Non si accettano insulti, offese varie e spam.